Menu
AboutChirurgia EsteticaMedicina EsteticaRicostruzione SenoDiarioContatti
Menu

Il Botox è un trattamento estetico non chirurgico e non invasivo che consente di eliminare le rughe di espressione causate dai movimenti e dalle contrazioni dei muscoli facciali.
La tossina botulinica è in grado di ridurre in modo controllato la contrazione muscolare, interferendo nella comunicazione nervo-muscolo. Il risultato è un tono muscolare rilassato che impedisce la formazione delle rughe di espressione.

Il Botox è inoculato nelle aree interessate con piccole iniezioni somministrate con un ago molto sottile e appuntito. Gli effetti del trattamento raggiungono la loro piena efficacia già dopo 5-10 giorni e durano all’incirca 6-10 mesi, trascorsi i quali è possibile ripetere le iniezioni.

Il Botox è indicato per il trattamento di:

Se somministrato da specialisti qualificati, il Botox è un trattamento indolore, sicuro ed efficace. Quando vediamo fronti e sopracciglia paralizzate, dobbiamo pensare che è stato usato un prodotto di bassa qualità o che è stato commesso un errore durante l’intervento. Una corretta somministrazione di tossina botulinica non paralizza i muscoli, ma li rilassa, ottenendo un viso disteso, riposato e fresco. I professionisti esperti dello studio Cadenelli di Milano utilizzano solo i migliori prodotti in completa sicurezza.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: il rientro alle attività quotidiane è immediato. Per le prime 24\48 ore si consiglia di non massaggiare o manipolare la zona trattata, di astenersi da sforzi intensi e di evitare fonti di calore.

Il Botox viso, o botulino, è un trattamento estetico che prevede l’iniezione della tossina botulinica sulla parte superiore del viso per ridurre o eliminare le rughe di espressione. La tossina botulinica, rilassando il tono muscolare, va a distendere le rughe provocate dai movimenti della mimica facciale, come aggrottare o sollevare le sopracciglia, strizzare gli occhi, arricciare il naso. Il trattamento consiste in alcune iniezioni di Botox somministrate sul viso utilizzando un ago molto sottile. Gli effetti del Botox raggiungono la loro piena efficacia già dopo 14 giorni e permangono per 6-10 mesi, trascorsi i quali è possibile ripetere la terapia.

Se somministrato da specialisti qualificati, il Botox è un trattamento indolore, sicuro ed efficace. Quando vediamo fronti e sopracciglia paralizzate, dobbiamo pensare che è stato usato un prodotto di bassa qualità o che è stato commesso un errore durante l’intervento. Una corretta somministrazione di tossina botulinica non paralizza i muscoli, ma li rilassa, ottenendo un viso disteso, riposato e fresco. I professionisti esperti dello studio Cadenelli di Milano utilizzano solo i migliori prodotti in completa sicurezza.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: il rientro alle attività quotidiane è immediato. Per le prime 24\48 ore si consiglia di non massaggiare o manipolare la zona trattata, di astenersi da sforzi intensi e di evitare fonti di calore.

Con bruxismo si intende la contrazione involontaria del massetere e degli altri muscoli della masticazione, in particolare durante il riposo notturno. Serrare la bocca e digrignare i denti può causare dolore alla mandibola e alla zona temporale, mal di testa muscolo-tensivo e usura dello smalto dei denti. Per alleviare o risolvere il bruxismo si può intervenire con iniezioni di tossina botulinica nel muscolo o nei muscoli contratti.

La tossina botulinica è in grado di interrompere il collegamento neuro-muscolare, impedendo di conseguenza la contrazione dei muscoli interessati. L’effetto terapeutico del trattamento si avverte già dopo la prima sessione e dura per circa 6 mesi; le iniezioni possono essere ripetute per mantenere i risultati nel tempo.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: il paziente può riprendere le attività quotidiane subito dopo la seduta.

I filler sono sostanze iniettabili sul viso che aiutano a riempire rughe e solchi, migliorando l’aspetto estetico della pelle. Il fisiologico processo di invecchiamento, l’esposizione al sole e la contrazione dei muscoli mimici facciali creano rughe di espressione, depressioni e piccoli solchi: i filler vanno a riempire e appianare in modo non invasivo questi difetti, ottenendo un risultato naturale e armonico. I filler possono essere utilizzati anche per riempire piccole cicatrici e dare maggiore volume a zigomi, guance, mento e contorno labbra.

Uno dei filler più utilizzati è l’acido ialuronico: già presente nell’organismo, questa sostanza è un idratante essenziale che, oltre a migliorare il tono e l’elasticità cutanea, idrata e nutre profondamente la pelle. L’acido ialuronico viene iniettato con un ago molto sottile nelle zone interessate: le punture sono indolori, ma prima del trattamento è possibile applicare una pomata anestetizzante per eliminare qualsiasi fastidio.

Un concetto molto importante relativo ai filler è che i risultati non sono permanenti poiché le sostanze vengono metabolizzate e digerite dall’organismo. Rivolgendosi a un chirurgo plastico, è possibile associare al filler altri trattamenti estetici in modo da ottenere il miglior risultato estetico nel rispetto della propria fisionomia e morfologia.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: è possibile rientrare immediatamente alle attività quotidiane, lavorative e sportive.

Il filler labbra, o riempimento delle labbra, è un trattamento estetico che consiste nell’iniezione di sostanze che aiutano a riempire, rimpolpare e ridefinire le labbra. Il filler con acido ialuronico è quello più utilizzato, per un ritocco naturale delle labbra senza ricorrere al bisturi. L’acido ialuronico è una sostanza naturalmente prodotta dal nostro organismo che svolge il ruolo di mantenere l’idratazione, la turgidità e la viscosità della cute. Con l’invecchiamento, il corpo ne produce sempre meno, con esiti visibili come solchi, rughe, perdita di tono e volume.

L’acido ialuronico viene iniettato nelle labbra con aghi sottilissimi. Il prodotto è modellato omogeneamente per correggere al meglio le imperfezioni e ottenere un effetto naturale. L’intervento avviene in ambulatorio e non è particolarmente doloroso, ma prima del trattamento è possibile applicare una pomata anestetizzante. In alternativa, si può utilizzare il ghiaccio che desensibilizza l’area e limita la formazione di eventuali piccoli ematomi. Il filler non lascia segni o cicatrici e viene riassorbito naturalmente dall’organismo. Ha un effetto temporaneo che può durare dai 6 ai 12 mesi a seconda dei tempi di riassorbimento individuali. Per un effetto più a lungo termine, è possibile ripetere l’intervento nel tempo.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: si possono avvertire rossore o gonfiore, che si attenuano applicando del ghiaccio e si risolvono entro le 48 ore. Si consiglia di evitare di fumare e di consumare bevande e cibi caldi.

Il contorno occhi, nella zona tra la palpebra inferiore e il naso, è spesso caratterizzato da un solco che peggiora l’estetica delle occhiaie e dà al viso un aspetto più stanco e affaticato. Con il filler all'acido ialuronico, è possibile intervenire nell’area correggendo in parte o completamente il solco delle occhiaie. L’effetto è immediato: subito dopo il trattamento lo sguardo appare più sgonfio, riposato e giovane. Se necessario, è possibile sottoporsi a una seconda sessione aggiungendo altro prodotto.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: il paziente può riprendere immediatamente le attività quotidiane. Si possono avvertire rossore o gonfiore, che si attenuano applicando del ghiaccio e si risolvono entro le 48 ore.

Il rinofiller è il trattamento ideale per chi desidera un miglioramento estetico del naso senza sottoporsi a un intervento di chirurgia plastica. Detto anche rinoplastica non chirurgica o rinoplastica liquida, il rinofiller va a modellare la forma del naso in modo non invasivo, attraverso iniezioni di acido ialuronico. Sostanza naturalmente presente nell’organismo, l’acido ialuronico consente di appianare il dorso del naso e di modificarne la punta, andando a risolvere piccoli difetti estetici e restituendo proporzione e armonia al viso. L’acido ialuronico viene infiltrato attraverso piccole iniezioni in precise zone del dorso e della punta del naso: già subito dopo il trattamento è possibile osservare il miglioramento estetico del naso.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: il paziente può riprendere immediatamente le attività quotidiane. Si possono avvertire rossore o gonfiore, che si attenuano applicando del ghiaccio e si risolvono entro le 48 ore.

L’iperidrosi è l’eccessiva produzione di sudore che può verificarsi su tutto il corpo o su determinate zone: ascelle, palmo della mano, piedi. Oltre a causare molto imbarazzo e disagio, l’iperidrosi può causare la comparsa di disturbi dermatologici come irritazioni, macchie, infezioni. Il miglior trattamento estetico per l’iperidrosi localizzata è l’iniezione di tossina botulinica. Praticamente indolore, l’effetto del botulino è visibile nel giro di 48/72 ore e ha una durata di circa 6-9 mesi.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: il rientro alle attività quotidiane è immediato.

La biorivitalizzazione, nota anche come biostimolazione o biofiller, è un trattamento di bellezza anti-age non chirurgico e non invasivo con la funzione di restituire tonicità ed elasticità alla pelle. L’invecchiamento fisiologico e lo stress quotidiano vanno a diminuire le sostanze che mantengono la pelle compatta: con la biorivitalizzazione queste sostanze vengono reintegrate nell’organismo, riequilibrando e riattivando gli elementi che mantengono i tessuti giovani. Già dopo il primo trattamento la pelle appare più turgida e luminosa, con un aumento della compattezza e dell’elasticità cutanea e una diminuzione delle rughe più superficiali. Il trattamento va ripetuto tre volte per garantire il nutrimento cutaneo per un anno.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: il paziente può riprendere immediatamente le attività quotidiane. Dopo la sessione, si possono avvertire un leggero gonfiore e rossore che si risolvono entro poche ore.

La tecnica con fili biorivitalizzanti consente di ringiovanire il viso e altre parti del corpo senza ricorrere alla chirurgia. I fili bioristrutturanti consentono di rassodare e rinnovare la pelle ottenendo un effetto lifting non chirurgico.

Piccolissimi fili di polidiossanone PDO, riassorbibili, vengono inseriti sotto la cute delle zone da trattare, senza incisioni né suture. Il filo sottocutaneo stimola la naturale produzione di collagene, andando a migliorare l'area trattata man mano che il prodotto viene assorbito dal tessuto circostante. Il risultato è una pelle più tonica, soda e compatta nel giro di un mese. Il trattamento non solo migliora la pelle, riempendo zone che negli anni si sono svuotate, ma aiuta anche a prevenire e contrastare i segni dell’invecchiamento.

Le aree trattabili sono: viso, collo, braccia, addome, interno cosce, ginocchia.

Regime intervento: Ambulatoriale

Post-operatorio: è possibile riprendere immediatamente le attività quotidiane e sportive; possono manifestarsi gonfiore piccole ecchimosi, che si riassorbono entro qualche giorno.